24.07.2019
convoglio di 75 METRI

Il dipartimento dei trasporti eccezionali su strada della  Fagioli si è reso protagonista di un’altra impresa per il trasporto di un trasformatore da 245 tonnellate costruito a Modena. Le dimensioni del trasformatore erano le seguenti: 9,8 m di lunghezza; 4,5 m di larghezza; 3,9 m di altezza. Fagioli ha caricato il trasformatore su un carrello speciale SPMT 12 assi per mezzo di un sistema di sollevamento a cavalletta. Una volta caricato, il trasformatore è stato spostato all'esterno dell'area di costruzione e posizionato a terra. Fagioli ha preparato due rimorchi 15 + 15 provvisti di struttura Schnabel per supportare il carico. Il convoglio, completato da due camion, uno in testa e uno in coda,  ha raggiunto la lunghezza di circa 75 m. Il trasporto fino al porto fluviale di Ostiglia è stato eseguito in tre notti. Una volta arrivato al porto fluviale, il trasformatore è stato scaricato e posizionato direttamente sulla chiatta Fagioli per mezzo di una gru mobile fornita da Autovictor. La chiatta si sta dirigendo verso il porto di Marghera, dove il pesante manufatto verrà caricato su una nave dedicata con destinazione Bergen, in Norvegia.

Le principali sfide sono state: il rafforzamento di un ponte vicino alla città di Modena; è stato eseguito un test di collaudo su un ponte posizionato sul fiume Po; N. 3 sovrapponti sono stati utilizzati nei punti più critici; decine di interventi stradali; N ° 10 mesi per l'ottenimento dei permessi di trasporto dopo varie prove di collaudo eseguite sul transito stradale !!